Telegram

Forza Italia chiamata a scegliere il capogruppo in Loggia. Vilardi in pole

Continuano i mal di pancia in seno a Forza Italia. Dolori e fratture in gran parte legati alla crisi del consenso e alla sconfitta alle elezioni comunali. La minoranza in Loggia sarà chiamata a breve a dare una risposta sul capo gurpppo dell’opposizione in Consiglio Comunale. Lunedì prossimo, il giorno prima del primo consiglio comunale del Del Bono bis, i tre consiglieri di Forza Italia, vale a dire Paola Vilardi, Paolo Fontana e Mattia Margaroli dovranno sottoscrivere l’indicazione del capogruppo. In cima alla classifica dei potenziali candidati c’è ovviamente Paola Vilardi, la sfidante sconfitta di Del Bono alle elezioni comunali. Una candidatura portata in dote da Forza Italia ma che non tutti sembrano gradire. Dalle ultime consultazioni sembra infatti che il capogruppo uscente Mattia Margaroli non sia intenzionato a firmare la delega di Paola Vilardi. Per quanto riguarda la Lega Nord il capogruppo sarà Massimo Tacconi mentre non è ancora stato indicato il nome di chi presiederà la commissione Bilancio che spetta all’opposizione e presumibilmente al partito di Salvini, il più consistente in minoranza. Simona Bordonali terrà invece il suo seggio anche se è stata eletta alla Camera. Fratelli d’Italia e M5S con un solo consigliere ciascuno saranno giocoforza guidati da Giovanni Acri e da Guido Ghidini.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!