foto Pallacanestro Brescia

Poche ore dopo aver affrontato la Virtus Bologna, squadra vincitrice dell’ultima edizione dell’EuroCup, la Germani Brescia si appresta a sfidare l’altra finalista della scorsa stagione: Bursaspor. Teatro dell’incontro fissato per le 20.30, l’impianto cittadino di via Caprera.

Sulla scia dell’exploit compiuto negli ultimi playoff della competizione europea, la squadra turca si sta confermando una delle migliori formazioni di tutto il torneo continentale, avendo conquistato cinque successi nelle prime otto giornate del girone di qualificazione grazie alla vena realizzativa di Bitim (19.3 punti di media a partita, è terzo nella classifica dei top scorer) e la sapiente guida di coach Dusan Alimpijevic, che lo scorso anno è stato nominato miglior allenatore.

A meno di 48 dalla sfida con la capolista del campionato italiano dunque, per Brescia arriva un altro impegno di quelli provanti, da affrontare con la massima concentrazione e attenzione. Reduce in coppa dal blitz compiuto sul campo del Cedevita Olimpija Lubiana, la Germani vorrebbe dare continuità ai propri risultati, chiudendo l’andata del girone di qualificazione con un bilancio vicino al 50%.

Per riuscirci, sarà però necessario gettare realmente il cuore oltre l’ostacolo, ripartendo dagli ultimi 20′ andati in scena contro la Virtus e disinnescando un’avversaria davvero pericolosa, che non solo sembra destinata a dare del filo da torcere a tutte, ma anche a competere fino in fondo per il successo finale.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBoom del turismo ghiaccio-neve nella provincia più a nord della Cina
Articolo successivoLoggia 2023, nel centrosinistra tutti vogliono fare il Sindaco. E tutto è bloccato