Telegram

E’ stato identificato e denunciato per getto pericoloso di cose l’autore del folle lancio di una lavastoviglie dal secondo piano di una palazzina di via Garibaldi in pieno centro storico a Desenzano. Il fatto risale alla notte tra venerdì e sabato quando la lavastoviglie è stata prima appoggiata sul cornicione e poi buttata in mezzo alla strada.

Fortunatamente senza nessuna conseguenza per terze persone, a quell’ora della notte la strada era deserta. Un gesto definito “irresponsabile” dal Commissariato di Polizia che ha coordinato le indagini. Il video del lancio della lavastoviglie era stato postato in rete.

Grazie a questo video gli agenti sono risaliti all’autore del folle gesto. Si tratta di un 30 enne residente a Desenzano: in presenza del suo legale, ha ammesso ogni addebito motivando il gesto con impulsi irrefrenabili.

Telegram

L’uomo ora è indagato in stato di libertà per getto pericoloso di cose; un reato penale, che nella peggiore delle ipotesi prevede fino a un mese di carcere, e fino a 206 euro di multa. Per lo stato di «tensione psichica» l’uomo è stato sottoposto al TSO, il trattamento sanitario obbligatorio.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!