La greca Piraeus Port Authority S.A. (PPA S.A.) ha annunciato ieri un aumento del 28,02% dei ricavi nei primi nove mesi del 2022, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Il porto a controllo cinese ha dichiarato che i suoi ricavi sono stati pari a 145,8 milioni di euro (146,76 milioni di dollari) tra il primo gennaio e il 30 settembre, in crescita rispetto ai 113,8 milioni di euro totalizzati nello stesso periodo del 2021. Al contempo, l'utile lordo è stato di circa 83,1 milioni di euro, in aumento rispetto ai 55,8 milioni di euro dei primi nove mesi del 2021, con un aumento del 49,06%. "Il numero di navi da crociera che hanno fatto scalo al porto nei primi nove mesi del 2022 è aumentato dell'87,9% rispetto ai primi nove mesi del 2021 (511 contro 272)", ha affermato PPA. È stato inoltre registrato un aumento del 207,6% dei passeggeri nei primi nove mesi del 2022, rispetto allo stesso periodo del 2021 (632.642 passeggeri rispetto ai 205.700 del 2021). La cinese COSCO Shipping ha acquisito la maggior parte delle azioni della PPA nel 2016 dopo una gara internazionale. La sussidiaria della società, PCT, gestisce i terminal container del porto dal 2009.
Telegram

La greca Piraeus Port Authority S.A. (PPA S.A.) ha annunciato ieri un aumento del 28,02% dei ricavi nei primi nove mesi del 2022, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il porto a controllo cinese ha dichiarato che i suoi ricavi sono stati pari a 145,8 milioni di euro (146,76 milioni di dollari) tra il primo gennaio e il 30 settembre, in crescita rispetto ai 113,8 milioni di euro totalizzati nello stesso periodo del 2021.

Al contempo, l’utile lordo è stato di circa 83,1 milioni di euro, in aumento rispetto ai 55,8 milioni di euro dei primi nove mesi del 2021, con un aumento del 49,06%.

Telegram

“Il numero di navi da crociera che hanno fatto scalo al porto nei primi nove mesi del 2022 è aumentato dell’87,9% rispetto ai primi nove mesi del 2021 (511 contro 272)”, ha affermato PPA.

È stato inoltre registrato un aumento del 207,6% dei passeggeri nei primi nove mesi del 2022, rispetto allo stesso periodo del 2021 (632.642 passeggeri rispetto ai 205.700 del 2021).

La cinese COSCO Shipping ha acquisito la maggior parte delle azioni della PPA nel 2016 dopo una gara internazionale. La sussidiaria della società, PCT, gestisce i terminal container del porto dal 2009. (Xin) © Xinhua

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteNon ce l’ha fatta l’uomo investito a Villanuova
Articolo successivoProcesso per l’omicidio Ziliani: iniziato il dibattimento