Hiv e Hcv, una settimana di test gratis a Brescia
Telegram
Telegram

Si apre la Testing Week anche per Brescia, città che fa parte della Fast-Track Cities. Si tratta di una partnership globale tra oltre 400 città e comuni di tutto il mondo che ha l’obiettivo di combattere in modo più efficace l’epidemia di HIV, HBV e HCV, e tubercolosi.

In particolare, l’adesione alle Fast-Track Cities significa impegnarsi per gli obiettivi 95-95-95 delineati
dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) affinché:

  • il 95 % delle persone con infezione da HIV siano a conoscenza della loro condizione
  • il 95 % delle persone diagnosticate ricevano una terapia antiretrovirale adeguata e
  • il 95 % delle persone in terapia abbiano una viremia pari a zero, dove il virus HIV non è
    rilevabile

Il 1 Dicembre 2021, in occasione della giornata mondiale contro l’AIDS, il Comune di Brescia insieme alla Clinica di Malattie Infettive degli Spedali Civili di Brescia e Croce Bianca Brescia ha organizzato un evento di promozione allo screening per HIV, rivolto alla comunità.

Telegram
Telegram

Al fine di garantire non solo una continuità dell’iniziativa, ma soprattutto di consolidare la partecipazione comunitaria e raggiungere le diverse fasce della popolazione, si propone di offrire nuovamente il test rapido HIV, unitamente all’attività di promozione e informazione e con l’aggiunta di un test rapido salivare per HCV.

In particolare, nel contesto della European Testing Week dal 16 al 23 Maggio 2022, si intende organizzare tre iniziative rivolte a diversi soggetti, di cui:

Giovani Studenti Maggiorenni; l’iniziativa verrà sviluppata in una posizione adiacente una Sede Universitaria per indirizzare l’offerta ai giovani studenti univeristari e delle scuole secondarie superiori;

Soggetti fragili (Sex-workers, persone affette da dipendenze); l’iniziativa prevede l’uscita serale con un’unità mobile e gli operatori del Progetto Strada al fine di raggiungere i soggetti fragili presenti sul territorio;

Popolazione adulta generale; l’iniziativa verrà sviluppata in un quartiere del Comune di Brescia al fine di raggiungere la popolazione generale e lavoratrice.

L’offerta mira a raggiungereil maggior numero di persone possibile ed a somministrare il test rapido HIV a circa 300 persone.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteMcDonald’s lascia la Russia dopo 32 anni
Articolo successivoIpertensione, domani misurazioni gratis in corso Zanardelli