Il carcere in università, “testimonianze degli addetti ai lavori”

Il carcere raccontato agli studenti della facoltà di Giurisprudenza attraverso testimonianze degli “addetti ai lavori”, a coloro che lavorano e vivono in carcere.

L’iniziativa di Azione Universitaria ha visto la partecipazione di Francesca Paola Lucrezi, direttrice degli istituti di pena di Brescia e Verziano, Massimo Bertini, vice comandante dell’Istituto di Modena e di Antonio Fellone, segretario generale aggiunto del SiNAPPe, il sindacato autonomo della Polizia Penitenziaria.

Per gli studenti di Griurisprudenza dell’UniBs l’occasione per conoscere un’altro aspetto del carcere raccontato da chi ogni giorno ci lavora, si confronta con i detenuti, con le loro necessità e con quelle del sistema carcerario

LE TESTIMONIANZE

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteFellone (Sinappe) al Ministero della Giustizia. “Al lavoro per il nuovo carcere”
Articolo successivoA pieno ritmo la raccolta della Colletta Alimentare