Telegram
Telegram

“Provento di una pluralità di reati contro il patrimonio ma soprattutto proventi dallo spaccio di droga” .

Con queste motivazione, al termine di un’articolata indagine degli agenti della Polizia Anticrimine della Questura di Brescia su richiesta del Questore e del Procuratore della città sono stati confiscati un appartamento ed una villetta, per un valore di circa 400 mila euro, ad un pregiudicato ritenuto un trafficante di droga.

Il provvedimento è stato adottato dopo aver riconosciuto la pericolosità sociale dell’uomo sulla base delle sue attività illecite grazie alle quali aveva acquistato, intestando i beni a prestanome.

Telegram
Telegram

Gli acquisti risalgono ai primi anni 90 così come le vicende giudiziarie e le relative condanne a seguito di indagini antidroga.

Le indagini avrebbero fatto emergere una capacità economica sproporzionata dell’uomo rispetto ai redditi dichiarati. Capacità economica utilizzata per acquistare gli immobili e intestarli a insospettabili familiari.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia, in migliaia in piazza per il clima
Articolo successivoFalse citazioni per pedo pornografia. 16 perquisizioni