Brescia si aggiudica il derby con Bergamo: al San Filippo finisce 3 a 2 per i Tucani. I bresciani devono rinunciare a Davide Esposito – microfrattura al mignolo per lui, da operare – e lanciano nella bolgia del San Filippo Tommaso Sarzi Sartori, che esordisce senza paura, servendo bene e trovando i suoi primi punti in A. Bergamo forza molto in battuta e mette in difficoltà la ricezione di casa, riducendone anche le chance di attacco, ma Brescia non arretra e si porta in vantaggio 2-1, sfruttando tutte le sue migliori qualità in prima linea. Bisi esce nel quarto e il quinto è tensione pura: la spuntano i padroni di casa con caparbietà: fondamentale l’apporto di Gianluca Loglisci e di Riccardo Gatto per coronare una prova coraggiosa.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteMorti sul lavoro, sindacati: “Servono più controlli”
Articolo successivoIl primo jet C919 consegnato a China Eastern Airlines