Telegram

Si è concluso con una condanna a otto anni il processo a carico di Michelangiolo Dusi, il 47enne che a ferragosto a bordo della sua moto Bmw investì e uccise Annina Breggia di 93 anni e il figlio Mauro Rossi di 66 in via Lamarmora. Un impatto violentissimo che non lasciò scampo ai due, falciati a pochi metri da casa.

Dusi, dipendente della Provincia sospeso dall’incarico pubblico, era stato trovato positivo all’alcol e alla droga con valori quattro volte superiori al limite consentito. Da un anno Dusi si trova ai domiciliari, ancora alle prese con i traumi riportati dopo il terribile impatto.

Il processo con rito abbreviato si è concluso così, dunque. Due anni di sconto rispetto alla richiesta del pubblico ministero.

Telegram

 

 

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!