Telegram

Ore di ansia ieri pomeriggio, quando un bambino ha fatto perdere le proprie tracce. Dopo un litigio con la madre è scappato di casa, ma fortunatamente è stato ritrovato dagli agenti della Polizia di Stato.

Dopo il litigio, avvenuto a seguito di un rimprovero della mamma per l’eccessivo utilizzo dello smartphone, il bambino di otto anni ha aperto la porta della sua abitazione ed è fuggito senza che la donna potesse bloccarlo.

A chiedere aiuto al 112 è stata proprio la madre che terrorizzata dal mancato rientro ha temuto il peggio. In pochi minuti diverse volanti della Questura hanno iniziato a perlustrare ogni angolo del quartiere Lamarmora dove il ragazzino vive.

Telegram

Le ricerche sono andate avanti per oltre un ora. Poi, poco prima della 17, la svolta. Il bambino è stato ritrovato in lacrime nascosto dietro alcune auto.

Immediatamente, gli agenti, lo hanno dapprima rassicurato e rifocillato e poi ricondotto a casa dove ha potuto riabbracciare la madre.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!