Telegram
Telegram

L’AN Brescia torna da Roma con i tre punti. La squadra di Alessandro Bovo vince 14-8 al Foro Italico dopo una partita intensa, in cui i padroni di casa hanno messo in acqua tanta voglia di vincere.

È proprio la Roma a sbloccarla dopo appena un minuto con la rete di Tartaro al quale però risponde subito Luongo. Dopo 3 minuti di stallo Ciotti porta avanti i suoi, ma i gol di Balzarini e Renzuto fissano il parziale sul 3-2 per l’AN Brescia.

Calic apre le marcature nella seconda frazione, ma la reazione dei leoni non tarda ad arrivare e i gol in successione di Di Somma e Renzuto permettono ai Campioni d’Italia di andare al cambio vasca in vantaggio di due reti.

Telegram
Telegram

Nel terzo periodo Lazic buca De Michelis dopo un manciata di secondi dall’inizio e, nonostante il gol di De Robertis, i leoni trovano le reti del 9-5 con Luongo e Vapenski.

In apertura dell’ultimo quarto la Roma Nuoto segna con Faraglia il gol del 9-6, ma Vapenski e uno splendido gol di Di Somma riportano i leoni sul più 5. Matteo Spione segna in superiorità numerica il 7º gol dei padroni di casa, ma prima Lazic e poi Presciutti puniscono i giallorossi.

“Non eravamo lucidissimi, è mancato l’ultimo passaggio in alcune circostanze – le constatazioni di coach Bovo al termine – Complimenti alla Roma che ha fatto comunque un’ottima prestazione. Nonostante la stanchezza abbiamo fatto cose buone e la squadra piano piano sta crescendo. Ora serve recuperare perché ci aspetta una settimana non semplice”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteElezioni Provinciali, una sola lista per tutto centro-sinistra
Articolo successivoTasso di positività stabile in Lombardia con numeri in leggera crescita