Telegram
Telegram

Passando per piazza Loggia avrete certo notato (anche perché è oggettivamente difficile il contrario) che il palazzo comunale di Brescia è tutto impacchettato. Non si tratta di una particolare opera d’arte del compianto Christo, ma semplicemente di un cantiere per rendere la nostra Loggia più bella in vista del 2023.

I lavori iniziati proprio in questi giorni servono per la manutenzione e la pulizia del salone Vanvitelliano, oltre che della palazzina nord. Ma non solo visto che all’esterno sarà sistemata la gronda lato est che da tempo causa infiltrazioni nel salone Vanitelliano. All’interno dell’ampia sala saranno anche completati i lavori di pulizia dei marmi e dei mattoni.

Sotto le abili mani dei restauratori è finito anche il portone della palazzina nord che verrà sottoposto a manutenzione e recupero conservativo, nonché i serramenti del Vanvitelliano e dello sclaone. L’ultimo passaggio sarà infine una cura speciale per il pavimento in legno del salone principale del palazzo.

Telegram
Telegram

La spesa complessiva prevista per gli interventi (comprensiva dell’Iva) è pari a 730mila euro, 600mila dei quali impegnati sul capitolo dedicato agli interventi programmati per Palazzo Loggia e 130mila su quello dedicato agli interventi di valorizzazione e manutenzione degli immobili monumentali. Gli interventi godono di un finanziamento per la rigenerazione urbana di mezzo milione di euro, proveniente dal Pnrr.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia Pride, la diretta su Èlive: tv, web e social
Articolo successivoSpaccio al parco, due arresti al Nicoletto e Gallo