Telegram
Telegram

La Lombardia entra formalmente da oggi in fascia gialla, con Piemonte, Lazio e Sicilia. Ma di fatto non cambiano le regole.

L’unica novità della zona gialla rispetto alla zona bianca sarebbe stato l’uso della mascherina anche all’aperto ma questa regola da qualche settimana era già stata estesa a tutta la Lombardia, prima e poi a tutta Italia.

All’interno di bar e ristoranti è sufficiente esibire il green pass rafforzato (anche per il solo consumo al banco), non sono più valide quindi tutte le norme precedenti che prevedevano un limite di commensali al tavolo.

Telegram
Telegram

RECORD DI POSITIVI IN ITALIA

Ieri record di percentuale tamponi-positivi (21,9) con 61.046 nuovi casi su 278.654 test effettuati. Si registrano 133 vittime.
Gli attualmente positivi sono 1.070.537. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 1.319. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 11.756. I dimessi/guariti sono 12.164, per un totale di 5.087.297 dall’inizio dell’epidemia.

A livello territoriale, le Regioni con il maggior incremento di contagi sono Lombardia (10.425), l’Emilia Romagna (9.090), e il Lazio (7.993).

COSA CAMBIA DAL 10 GENNAIO

Dal 10 gennaio fino alla cessazione dello stato di emergenza,  si amplia invece l’uso del green pass rafforzato alle seguenti attività: alberghi e strutture ricettive; feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose; sagre e fiere; centri congressi; servizi di ristorazione all’aperto; impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici; piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto; centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all’aperto.

Inoltre il green pass rafforzato è necessario per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteGelmini: “Molto difficile sostituire Draghi”
Articolo successivoFeste indigeste per i Tucani che cadono a Ortona