una vittima e il ferito suoi coimputati
Telegram

È stato rinviato a giudizio e dovrà comparire il prossimo 7 settembre davanti alla Corte d’Assise, Kadrus Berisa, il 60enne kosovaro accusato dell’omicidio, nel novembre scorso, di Viktoriia Vovkotrub, la donna ucraina di 42 anni con cui aveva avuto una relazione.

Era stato lo stesso Berisa ad indicare agli inquirenti il luogo in cui aveva nascosto il corpo della donna.

Pochi giorni dopo il delitto, messo alle strette, aveva portato gli inquirenti nella bocciofila abbandonata al quartiere Primo Maggio dove aveva ucciso la donna ed aveva sepolto il corpo.

Telegram

Il processo, come detto, inizierà il prossimo 7 settembre davanti alla Corte d’Assise.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!