Image default
Cronaca Notizie Primo Piano

Maltempo nel weekend, la grandine devasta l’agricoltura

L’ondata di maltempo che si è abbattuta nel weekend sulla città e la provincia di Brescia ha danneggiato strade, abitazioni, sradicato piante e grossi alberi. Il vento forte che ha colpito la provincia ha causato anche due vittime, due fratelli di origine romena, schiacciati da un grosso albero che ha ceduto alle raffiche di vento.

Una tempesta, a distanza di una settimana da quella che ha colpito il basso Garda, che ha scoperchiato tetti e fatto volare tegole e calcinacci come successo a Ghedi. A farne le spese è stata anche l’agricoltura. La grandine ha devastato parecchi campi, soprattutto a Orzinuovi e Mairano e ha compromesso decine di serre e oltre cinquanta ettari di colture in pieno campo. La maggior parte delle produzioni sono andate perse e dovranno essere ripiantate.

Gli altri comuni fortemente colpiti da grandine sono Capriano del Colle, Orzinuovi, Gardone Riviera, Lograto, Travagliato e Palazzolo sull’Oglio; la tromba d’aria invece ha danneggiato strutture a campi di Rudiano, Verolanuova, Manerbio, Leno e Salò e in tutta la Valcamonica e nella zona di Iseo.