Telegram

Migranti, Scaroni non parla al Gip

Interrogato dal gip di Brescia Cesare Bonamartini, si è avvalso della facoltà di non rispondere Angelo Scaroni, l’imprenditore bresciano di 47 anni arrestato e ora ai domiciliari con l’accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato nell’ambito della gestione dei profughi. “Si proclama innocente, ma in questo momento preferiamo valutare l’intera situazione” ha spiegato il suo legale, l’avvocato Francesca Flossi. Scaroni è accusato di aver ospitato richiedenti asilo senza fornire i servizi previsti dalla legge e in alcuni casi addirittura indicando nei bandi della Prefettura ai quali ha partecipato, strutture inesistenti.

 

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!