Telegram

Dopo i tanti tira e molla la cessione di Sandro Tonali al Milan non si è ancora concretizzata, ma questa potrebbe essere la volta buona e le parti sarebbero ormai ai dettagli. Questa è la settimana decisiva in cui si attende la fumata bianca, ma nel frattempo essendo scaduti i termini temporali le Rondinelle hanno convocato il centrocampista classe 2000 per il ritiro di Darfo che inizierà il 7 luglio.

Chi sperava di rivedere Tonali con la maglia biancoazzurra nel prossimo campionato però, rimarrà deluso perché si tratta solo di una prassi visto che sulla carta con lo scadere di giugno il cartellino torna al Brescia. Il Milan però avrebbe ressicurato il giocatore sulla volontà di proseguire insieme.

Maldini e Massara stanno infatti limando i dettagli dell’operazione con il presidente Cellino: lo sconto richiesto dai milanesi ci sarà e invece dei 15 milioni di euro più 10 di bonus pattuiti la scorsa estate per il riscatto (ai quali bisogna anche aggiungere i 10 del prestito oneroso) ora sul banco di sono 10 milioni e una contropartita tecnica.

Telegram

Il nodo del contendere adesso potrebbe essere proprio questa contropartita visto che Cellino spingeva perché fosse l’attaccante classe 2002 Lorenzo Colombo ma di ben altro avviso sarebbe invece la dirigenza milanista che non vorrebbe privarsi della giovane punta potenzialmente utile durante la stagione. Torna allora in auge il nome del trequartista Giacomo Olzer con magari un piccolo conquaglio oppure un altro giovane del vivaio.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!