MilleChitarre in Piazza a… San Polo Cimabue
Telegram
Telegram

“MilleChitarre in piazza” ritorna con tantissime novità, a partire dal luogo in cui si terrà il grande concerto. Questa festa della musica, cresciuta tantissimo nel corso degli anni, storicamente era infatti ospitata nella suggestiva cornice di piazza Loggia. Ora questa lacation è diventata un po’ stretta e da qui la decisione di spostarsi al Parco Montessori di via Cimabue a San Polo. Un’occasione non solo per stare un po’ più comodi, ma anche per scoprire nuovi luoghi della nostra Brescia.

Ridurre l’evento al solo concertone sarebbe però riduttivo. Infatti la manifestazione poresenta un ricchissimo programma spalmato su cinque giorni dal 24 settembre al 2 ottobre.

Si comincia sabato 24 settembre con una Passeggiata letteraria condotta da Fabio Larovere, giornalista e docente di Storia dei valori artistici del territorio nella sede di Brescia dell’Università Cattolica. L’itinerario sarà caratterizzato da letture a tema a cura dell’attrice Valentina Pescara, con l’accompagnamento musicale della chitarrista Valeria Della Valle. Si parte alle 14.30 dal portico di palazzo Loggia, con la visita di piazza Loggia e la rievocazione delle X giornate del 1849. Seconda tappa il Capitolium, un tuffo nell’antichità romana, accompagnato dalle parole di Ugo Foscolo per l’amante Marzia Martinengo Cesaresco. Ultima tappa, il museo di Santa Giulia, con Alessandro Manzoni che canta la morte di Ermengarda nell’Adelchi. La partecipazione è su prenotazione, al costo di 3 euro a persona. Al termine della passeggiata, il pubblico potrà visitare liberamente il Museo di Santa Giulia. In caso di pioggia, la passeggiata si tiene ugualmente, con le stesse tappe, in luoghi coperti.

Telegram
Telegram

In collaborazione con il “Festival De André”, promosso da Cieli Vibranti con la direzione artistica di Alessandro Adami, domenica 25 settembre alle 6 al Parco delle cave (Lago Gerolotto), è in programma una passeggiata per tappe al sorgere del sole, incontrando i personaggi de “La buona novella”.

Venerdì 30 settembre ai Giardini Montessori di via Cimabue (fermata Metro San Polo) ci sarà una cena di quartiere, seguita, alle 19 da “Storie di vittoria – la tua vicina di casa”, esperienza interattiva guidata dalla domanda “conosci la storia della tua vicina di casa?” a cura di N.E.T. Nucleo Educativo Territoriale. Durante la serata, sono previsti l’animazione per bambini e ragazzi e un concerto del Flapper Duo. Info e prenotazioni al bar del Circolo Acli di via Cimabue (tel. 030 2311303).

Sabato primo ottobre, nello stesso luogo, alle 9 “SU LE MANI-CHE” pulizia straordinaria di alcune aree verdi del quartiere con la preziosa collaborazione dei ragazzi delle scuole dell’Istituto Comprensivo EST 1 ed il supporto dell’Associazione 5R Zero Sprechi, che coinvolgerà i ragazzi in un “laboratorio/gioco” sull’ambiente.

Domenica 2 ottobre alle 9.30 si terrà il “MilleChitarre è una co(r)sa meravigliosa!”, il nuovo appuntamento realizzato all’interno di MilleChitarre, che unisce la cultura della musica a quella dello sport. Si tratta di camminata “ludico motoria” a passo libero, adatta a tutti, in compagnia della musica. La partenza è prevista dal parco Montessori, nei pressi della fermata della metro San Polo Cimabue.

“MilleChitarre” culminerà nell’evento vero e proprio, con la partecipazione di tutti gli appassionati delle sei corde, domenica 2 ottobre al Parco Montessori di via Cimabue. Come per tutte le passate edizioni, l’obiettivo è la creazione di un momento di aggregazione e festa in cui suonare tutti insieme alcuni brani che hanno fatto la storia della musica. L’evento non si prefigge l’obiettivo di radunare esclusivamente chitarristi esperti o maestri di musica, ma persone di tutte le età, unite dalla passione per la musica. L’invito è esteso a chi vuol portare un altro strumento, non necessariamente la chitarra. Dalle ore 14 è prevista la “punzonatura”, con l’accoglienza e la registrazione dei partecipanti con animazione e dj set. Alle 16,30 si tengono le prove e alle 17.30 l’inizio ufficiale del concerto.

Grazie all’accordo con Brescia Mobilità, chiunque porti con sé uno strumento a corde pizzicate potrà fruire gratuitamente dei mezzi pubblici (bus, metro) sulle linee urbane e interurbane.

Le canzoni da preparare

1 C’era un ragazzo che come me… – Gianni Morandi, Franco Migliacci con musica di Mauro Lusini, con l’arrangiamento di Ennio Morricone (anno 1967) tonalità RE
2 Centro di gravità permanente – Franco Battiato (anno 1981) tonalità SI-
3 Il pescatore – Fabrizio De André, Franco Zauli e Gian Piero Reverberi (anno 1978) tonalità RE
4 Bello e impossibile – Gianna Nannini e Fabio Pianigiani (anno 1987) tonalità RE
5 Destinazione paradiso – Gianluca Grignani e Massimo Luca (anno 1995) tonalità MI
6 Strada facendo – Claudio Baglioni e Geoff Westley (anno 1981) tonalità SOL
7 Eppure soffia – Pirangelo Bertoli (anno 1976) tonalitàDO
8 La dolce vita – Fedez (anno 2022) tonalità SOL (introduzione in LA – strofa in SOL)
9 Mille chitarre – Isaia Mori (anno 2014) tonalità LA 
10 La canzone del sole – Lucio Battisti (anno 1971) tonalità LA

Sul sito www.millechitarre.com e sui canali social verranno divulgati anche video tutorial dei maestri del MilleChitarre in Piazza, unitamente a video e contenuti multimediali per promuovere lo spirito dell’evento.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCovid, ricoveri e positività in calo in Lombardia
Articolo successivoVia Volturno, Natali: “rotonde per mettere in sicurezza la via”