Telegram

E’ un operaio di 36 anni originario di Darfo Boario, Daniele Albertinelli, la vittima del terribile incidente avvenuto lungo l’autostrada A31. Il giovane era intento a raccogliere l’ultimo cartello di un cantiere mobile della Sias Spa Segnaletica sul quale stava lavorando assieme a dei colleghi. All’improvviso un Tir lo ha travolto con l’autista del mezzo pesante a non accorgersi del cantiere nonostante la segnalazione previa bandiera arancione sventolata da un collega di Daniele. Un impatto tremendo a sbalzare Albertinelli a terra per una decina di metri. Per lui non c’è stato subito nulla da fare. L’incidente si è verificato intorno alle 16 di ieri nel tratto autostradale vicentino della A31 compreso fra Agugliaro e Noventa. In quel momento è sopraggiunto un camion di una ditta di trasporti di Comiso, nel Ragusano, la Gurrieri srl. Alla guida un autista africano. I due colleghi di Daniele Albertinelli sono riusciti a salvarsi. Il primo ha evitato l’impatto rimediando una contusione al braccio. Il secondo era già salito sul furgone. Purtroppo, per Daniele Albertinelli, che stava raccogliendo l’ultimo cartello, non c’è stata via di scampo. Sul luogo dell’incidente sono arrivati i sanitari del 118 i quali hanno potuto solo constatare la morte del giovane. Per i rilievi, sono arrivati gli agenti della polizia stradale di Badia Polesine, competente per l’autostrada A31 Valdastico, supportati dai colleghi di Padova. Per l’autista ora si prospetta l’iscrizione nel registro degli indagati per omicidio stradale.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!