“Facendo un rapido conteggio registriamo quindi nel 2016 un buco pari a 60 milioni, che diventano -58 nel 2017, -55 nel 2018, -53 nel 2019, -60 nel 2020, fino ad arrivare alla cifra spaventosa di -76 milioni nel 2021. Per un totale di componenti negativi pari a 362 milioni di euro negli ultimi 6 anni”.

Gianpaolo Natali, presidente della Commissione bilancio della Loggia ed esponente di Fratelli d’Italia, va all’attacco della Giunta che – dice- è arrivata addirittura all’appellativo di bilancio da Oscar.”

“Tutto questo – continua Natali – non significa assolutamente che il Comune sia a rischio dafault o che il Bilancio non sia ugualmente solido. Sia ben chiaro: la situazione per Brescia rimane tranquilla. Forse però la sinistra bresciana dovrebbe per lo meno contenere gli entusiasmi e ridimensionare le proprie affermazioni, raccontando le cose come realmente stanno”

Natali -in una nota- snocciola i dati. “Analizzando il rendiconto economico -sottolinea – ci si accorge che siamo di fronte ad un’autentica bufala. Sono i numeri a parlare, non le chiacchiere.”

“Tra l’altro – aggiunge l’esponente di Fratelli d’Italia – il nostro Comune è da ritenersi molto fortunato, dato che può godere dei sostanziosi dividendi delle società partecipate: A2A e Centrale del Latte, solo per citarne un paio. Si tratta di erogazioni che superano i 70 milioni di euro l’anno, ma, a fronte di queste considerevoli entrate, delle quali non mi risulta, a questi livelli, benefici nessun’altra amministrazione, non si riesce ugualmente a far quadrare il Bilancio. Vuol dire, in parole povere, che in questo momento si spende molto più di quello che ci si potrebbe permettere”.

Poi la stoccata alla Giunta in carica: “penso che chi chiede continuità rispetto all’attuale amministrazione, conclude Natali, stia prendendo una cantonata. Ingigantire i propri meriti, enfatizzando i risultati conta poco, specie in tema di bilancio, visto che la matematica non è un’opinione. Fondamentale, al contrario, dare in mano prima possibile questo Comune a chi è davvero in grado di farlo funzionare nel migliore dei modi”.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: vice premier, economia verso miglioramento significativo nel 2023
Articolo successivoCorse soppresse in Valtrompia, venerdì l’incontro