Telegram
Telegram

Non si trova l’accordo per la riapertura del Velodromo di Montichiari. Troppe lacune a livello di sicurezza, no ai campionati under 23 di fine agosto.

Abbandonata definitivamente l’ipotesi di una riapertura a breve del Velodromo di Montichiari. Dopo il sequestro della struttura, da parte della Procura di Brescia, avvenuto nelle scorse settimane. Quello che sembrava un semplice problema burocratico di rinnovo dei permessi è infatti diventato un’annosa questione, che potrebbe tenere chiuso lo stabile per parecchio tempo.

Leggi anche: Manca certificazione antincendio, sotto sequestro Velodromo di Montichiari

Si è tenuto ieri mattina infatti il vertice in Regione, al fine di capire come affrontare i problemi del Velodromo. Unico coperto in Italia. Al Pirellone erano presenti, il sindaco Fraccaro, gli assessori del comune di Montichiari, Coni Regionale, Fci e responsabili di gestione dell’impianto. Alla fine della seduta sembrava che si fosse trovata una soluzione. Con il Comune impegnato a sostituire immediatamente con materiale ignifugo i teli, che impediscono all’acqua di colare sulla pista, a causa di difetti strutturali dell’impianto all’origine. E a predisporre, tramite il gestore, la pulizia della pista e i lavori necessari ad accogliere gli atleti europei. Il tutto in cambio dell’aiuto della regione per risolvere i problemi di modo da consentire lo svolgimento dei campionati europei Juniores e Under 23. In programma dal 21 agosto con 350 atleti iscritti, voli ed hotel già prenotati.

Telegram
Telegram

Leggi anche: Velodromo sotto sequestro, per le squadre niente allenamenti ne bici

Nel pomeriggio però è arrivato il “no” della commissione provinciale di Vigilanza della Prefettura. La quale, ha fatto sapere il sindaco, ha preteso che venisse risolto l’annoso problema delle infiltrazioni d’acqua dal tetto, prima di concedere la riapertura dello stabile. Nonostante il superamento del motivo per il quale era stato sequestrato, ovvero, il problema del certificato prevenzione incendi.

Per realizzare questi lavori di manutenzione ci vorrà più del previsto, per questa ragione i campionati europei under 23 non potranno svolgersi nella struttura di Montichiari.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBrescia rischio frane e allagamenti, 341mila persone in zone pericolose
Articolo successivoIuschra, nessuna traccia. Tra gli abitanti cresce il pensiero di un rapimento