foto Pallacanestro Brescia

Prima o poi doveva succedere. Ed è successo contro la rivelazione, la neopromossa, la nuova bestia nera. Chiamate come volete Tortona. A Casale finisce 81-74 e la strabiliante serie di vittorie consecutive della Germani si ferma a 14.

Una gara intensa vissuta dalla Pallacanestro Brescia un po’ sulle montagne russe: molto bene nel primo tempo (chiuso sul +9), molto male nel terzo quarto (parziale di 30-13 per i padroni di casa), in perfetto equilibrio nel quarto finale nel quale la squadra di Alessandro Magro paga dazio ai guizzi dei piemontesi, pur avendo comunque la palla in mano sul -5 a 90″ dalla sirena finale, in una gara che era ancora assolutamente aperta. A condurre le ultime azioni vincenti tuttavia, è la Bertram, che con lucidità e cinismo archivia definitivamente la pratica.

Si chiude la striscia vincente ma di certo non si chiude una stagione. Avendo in saccoccia la post season aritmetica e quindi senza l’obbligo di dover fare punti a tutti i costi, la Pallacanestro Brescia può proseguire il suo percorso di crescita in vista proprio di quei playoff che vuole giocare da protagonista.

Per raggiungere l’obiettivo i primi passi da fare sono il recupero completo di Cobbins e l’inserimento del nuovo lungo Brown che arriverà in questi giorni in città.

Il tabellino

BERTRAM YACHTS TORTONA-GERMANI BRESCIA 81-74 (15-26, 32-41, 62-54)

Bertram Tortona: Mortellaro ne, Wright 21 (5/12, 2/3), Rota ne, Cannon 2 (1/2), Pezzulla ne, Tavernelli 3 (0/1, 1/2), Mascolo 2 (1/1, 0/2), Severini 3 (0/1, 1/2), Sanders 12 (2/5, 2/4), Daum 12 (4/5, 1/6), Cain 5 (2/5), Macura 21 (6/6, 2/6). All: Ramondino

Germani Brescia: Gabriel 11 (4/7, 1/2), Moore 8 (2/3, 1/2), Mitrou-Long 9 (3/7, 1/5), Petrucelli 19 (3/5, 2/4), Della Valle 9 (3/4, 0/3), Eboua 2 (0/2), Parrillo, Cobbins ne, Burns 12 (5/8), Laquintana 2 (1/3, 0/1), Rodella ne, Moss 2 (1/5). All: Magro

Arbitri: Lanzarini, Vicino e Brindisi

Note: Tiri da due: Tortona 21/38 (55%), Brescia 22/44 (50%); Tiri da tre: Tortona 9/25 (36%), Brescia 5/17 (29%); Tiri liberi: Tortona 12/20 (60%), Brescia 15/19 (79%); Rimbalzi: Tortona 31 (RD 21, RO 10), Brescia 38 (RD 25, RO 13)

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSileri: da maggio stop mascherina, ma teniamola in tasca
Articolo successivoLa piccola bacheca di quARTIere: Prealpino cerca artisti