Non c’è due senza tre, l’AN vince ancora ma domani c’è il big match
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

L’AN Brescia passa sulla Dinamo Tbilisi 14-6 vincendo la terza partita di fila. La squadra di Bovo sale così a quota 15 punti in classifica.

Primo, solito, periodo travolgente dell’AN Brescia che parte forte con la rete di Maro Jokovic dopo 30 secondi. Alla rete del croato segue qualche minuto dopo il gol di Alesiani in tap-in. La Dinamo prova a reagire con Bitadze, ma ci pensano Presciutti e Vlachopulos a fissare il parziale sul 4-1.

Ritmi più sostenuti nel secondo periodo che vede ancora Brescia passare in vantaggio grazie alla rete di Niccolò Gitto. I georgiani sembrano essere entrati in partita grazie ai gol di Jelaca e Vasic, ma Cannella e Jokovic ristabiliscono subito il vantaggio di 4 lunghezze. A 3 minuti dalla fine Di Somma sbaglia un penalty e la Dinamo trova il gol subito dopo con Jelaca. Ci pensa poi Il capitano Christian Presciutti in superiorità a firmare il 9-4 allo scadere.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Telegram

Il terzo parziale si chiude con il punteggio di due a zero in favore di Brescia.

Il quarto periodo si apre con il goal della Dinamo Tbilisi. La difesa di Brescia però funziona alla perfezione e Maro Jokovic in superiorità numerica infila il 12-5 temporaneo. Di Somma e Nikolaidis nel finale chiudono la pratica. Domani contro il Ferencvaros si gioca per il primato.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!