Telegram

“Non mi era mai capitato di trovare qualcuno che non sapesse minimamente parlare l’Italiano, e francamente ho deciso che non era opportuno regalare un onore così grande a qualcuno che in realtà non ne comprenderebbe il valore e i vari obblighi che si è chiamati a svolgere quando si è cittadini Italiani”. Sono parole del sindaco di Pontoglio Alessandro Pozzi, pubblicate su Facebook, in una sorta di sfogo in cui racconta e argomenta la decisione di negare la cittadinanza a una donna straniera.

Stando al post, la donna si trova in Italia dal 2007. Quando però si è presentata davanti al Primo Cittadino per ottenere la cittadinanza italia, non è stata in grado di leggere il giuramento come richiesto dalla norma ministeriale o di rispondere a qualche semplice domanda sulla sua vita.

“Il comune non è una tipografia che stampa cittadinanze senza se e senza ma, ci vogliono criteri severi – prosegue il Sindaco – Avergliela negata è stato un gesto doveroso, anche per rispetto di tutti gli stranieri che sono diventati Italiani e che si sono integrati”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAnziano chiuso in chiesa chiama i Carabinieri
Articolo successivoVerso il 2023. Una cultura capillare che spinge a esplorare