Telegram
Telegram

L’assegnazione delle Olimpiadi invernali 2026 a Milano-Cortina fa sognare l’Italia e non solo. In Regione Lombardia ieri c’è stato un vertice di amministratori camuni. Il motivo è la candidatura del comprensorio Ponte-Tonale come sede di una gara olimpica.

Due le idee proposte. La prima è quella di ospitare una prova di sci alpino, mentre la seconda è quella di essere la sede di una prova di scialpinismo, disciplina ancora non riconosciuta ufficialmente come sport olimpico.

Una riunione che è servita per capire se esistono le condizioni necessarie e nei prossimi mesi potrebbero esserci sviluppi interessanti. Il comprensorio Ponte-Tonale inoltre fa leva sui grossi numeri fatti registrare negli ultimi anni e a 7 anni dai giochi ha già cominciato a muoversi e provare a giocarsi le sue carte al meglio.

Telegram
Telegram

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentePonte A21, gettata la caldana. Si avvicina la data della riapertura
Articolo successivoMistero a Montichiari: auto in fiamme ma nessuna traccia del proprietario