Telegram

In manette a diciott’anni. E’ successo a Orzinuovi dove i Carabinieri della stazione di Verolanuova hanno tratto in arresto un giovane pusher italiano per detenzione e spaccio di stupefacenti, hashish per l’esattezza.

I Carabinieri erano venuti a conoscenza che nella piazza principale di Orzinuovi era facile per i giovani reperire hashish a buon mercato e avevano da tempo iniziato a sorvegliare Piazza Vittorio Emanuele. Dopo vari appostamenti e controlli i Carabinieri sono riusciti ad individuare il giovane pusher italiano. Ben vestito e perfettamente mimetizzato nella massa che nel weekend affolla la piazza.

I militari quindi sono entrati in azione circondando il ragazzo che ha riferito di avere con sè solo uno spinello e che i reali pusher erano altri. Tentativo non andato a buon fine. Gli agenti infatti hanno effettuato una perquisizione sul 18enne e negli slip sono stati rinvenuti 90 grammi di hashish, quantitativo sufficiente per la fabbricazione di 180 spinelli.

Telegram

Questa mattina il Gip di Brescia ha convalidato l’arresto e il ragazzo liberato in attesa di processo.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!