Telegram
Telegram

Risale a settembre l’ennesima e ultima segnalazione dei residenti del complesso edilizio Le Filande, che esasperati da una situazione di insicurezza,  denunciavano movimenti sospetti sotto i portici dello stabile.

Le Filande, in via Serioletto, è un ex bottonificio risalente al 1800 che ospita 139 famiglie, era diventato un centro di attività illecite, di spaccio di cocaina e hashish; con clienti che abitavano addirittura nello stesso palazzo.

Nelle indagini condotte dalla Procura di Brescia e dai carabinieri di Palazzolo, sono finite in manette cinque persone; sono stati sequestrati 800 grammi di cocaina pura, 100 grammi di cocaina suddivisa in dosi, altrettanto di hashish e anche qualche migliaio di euro. Infine sono state segnalate al prefetto oltre 100 persone, gli assuntori.

Telegram
Telegram

L’indagine si è conclusa con il deferimento all’autorità giudiziaria di 20 persone ritenute responsabili a vario titolo di spaccio, su alcuni di essi ricade anche il sospetto che abbiano minacciato chi ha cercato di opporsi alle scorribande.

Nella giornata di Giovedì, i carabinieri hanno dato esecuzione a otto divieti di dimora in paese emessi dal Gip del Tribunale di Brescia su richiesta della Procura nei confronti di sette nordafricani e un italiano. un altro nordafricano è ricercato.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteVia libera alla discarica Castella 2, il Tar di Brescia respinge il ricorso
Articolo successivoItaldonne in campo questo pomeriggio contro la Giamaica alle 18