foto Pallacanestro Brescia

Negli ultimi giorni del 2021 la Lega Basket aveva disposto lo slittamento delle gare del 2 e del 9 gennaio, spostando tutte le partite della prima giornata del girone di ritorno a metà aprile. Ora è arrivato il tempo di recuperare i match della 16esima giornata, che porterà la Germani Brescia sul campo della Bertram Tortona, una delle sorprese più grandi di tutto il campionato.

Classifica alla mano, la sfida del Paolo Ferraris di Casale Monferrato metterà di fronte la terza e la quarta forza del campionato, seppur staccate di 10 punti. Tutto questo testimonia le difficoltà che la Germani Brescia affronterà sul campo dei piemontesi, che sono a caccia degli ultimi punti necessari per conquistare la qualificazione ai playoff e coronare così una stagione ricca di soddisfazioni.

Reduce dal sofferto e prezioso successo ottenuto a Napoli, che ha certificato l’accesso aritmetico alla postseason, la Germani si tuffa verso il nuovo impegno di campionato con la voglia di continuare a stupire e a oliare i propri meccanismi in vista della fase finale del torneo. Il tutto in attesa dell’arrivo in città e dell’inserimento nei meccanismi di gioco di John Brown, ultimo acquisto del clun biancoblu, che troverà una squadra vogliosa di continuare a dimostrarsi affamata.

All’andata, disputatasi nell’ottobre dello scorso anno, Brescia si era fatta sopraffare dal Tortona. Una sconfitta interna arrivata in un periodo non facile. Ora però è tutta un’altra musica.

Diretta Basket

Quando gioca la Pallacanestro Brescia non può mancare Diretta Basket, anche in versione infrasettimanale. La palla a due è prevista per le 20.45 di mercoledì e da qualche minuto prima su Èlive ci sarà il nostro Alberto Banzola prondo a raccontarvi in diretta questa sfida.

Come sempre potete serguire Diretta Basket in tv (canale 181), oppure sul web in streaming sul nostro sito o live sulla nostra pagina Facebook. Lì potrete anche inviarci le vostre considerazioni o domande con un semplice commento.

“Una squadra che lotterà”

“Sarà una partita interessante, che dà notevoli spunti – ha detto alla viglia coach Alessandro magro – Da parte nostra noi vorremmo cercare di continuare a esprimere un livello di pallacanestro adeguato al contesto. Sappiamo che troveremo una squadra che lotterà per i due punti con l’obiettivo di guadagnare la migliore posizione in classifica alla fine della regular season. Una vittoria però, ci darebbe la matematica certezza di finire almeno al terzo posto in classifica e anche per questo abbiamo voglia di farci trovare pronti”.

Un obiettivo sicuramente storico che all’inizio della stagione poteva sembrare un semplice sogno, ora dista solo quella vittoria. E perché poi non continuare a sognare visto che la seconda in classifica Milano (sebbene con una partita in meno) è a due soli punti di distanza.

“Siamo ancora in fase di processo – ha aggiunto il coach – da qui alla fine della regular season vogliamo continuare a sfruttare ogni gara per fare ulteriori passi in avanti e farci trovare mentalmente e fisicamente pronti per l’inizio dei playoff”.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteA Pasqua atteso il pienone, soddisfatti gli albergatori
Articolo successivoCanton Mombello, altra giornata ad “alta tensione”