Telegram
Telegram

La luce in fondo al tunnel o meglio il ponte sopra l’autostrada. Fine di un incubo per gli abitanti di Poncarale e Montirone: il ponte sopra la A21 è stato finalmente posizionato. Dopo un anno e mezzo contraddistinto tra promesse e burocrazia la struttura del ponte andato distrutto in seguito all’incidente del 2 gennaio del 2018 è rinato. Nella notte tra sabato e domenica è stata poggiata la struttura in acciaio. Un evento quasi storico vista la partecipazione dei cittadini di Montirone e Poncarale assiepati lungo la strada provinciale 24, ad ammirare il posizionamento delle due gru della struttura del peso di 320 tonnellate sui possenti pilastri in cemento armato, lunghi 52 metri ciascuno. Un manufatto realizzato dall’azienda bresciana Cmm. Ora manca solo l’ultima fase dell’operazione: la messa in esercizio della struttura. Si lavora per rendere il ponte che sovrasta la A21 fruibile ad automobilisti e camionisti e spezzare definitivamente l’isolamento. Nelle prossime settimane si svolgeranno le classiche prove di carico ed entro la fine di agosto il viadotto verrà definitivamente riaperto alla circolazione.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!