Telegram

E’ stato fermato mentre fuggiva nei boschi di Marmentino, Juan Antonio Sorroche Fernandez 42enne militante anarco-insurrezionalista. Il provvedimento di fermo è stato emesso dalla Procura distrettuale di Venezia e il latitante ora è accusato di strage e attentato con finalità di terrorismo.

Per gli inquirenti, avrebbe piazzato lui la bomba carta esplosa davanti alla sede della Lega di Treviso nell’agosto del 2018  e sarebbe anche coinvolto nel posizionamento di un secondo ordigno installato nella sede, nascosto nel sotto scala. In quella circostanza, gli artificieri riuscirono ad individuare in tempo la seconda bomba che avrebbe potuto provocare una vera e propria strage.

La Polizia di Stato ha fermato e arrestato Fernandez il 22 maggio mentre fuggiva, aiutato da Manuel Oxoli, anarchico bresciano che con Fernandez aveva già avuto a che fare in passato. Nel 2017 i due vennero indagati per aver posizionato una bomba davanti alla scuola di polizia a Brescia.

Telegram

Il Gip di Brescia ha già convalidato l’arresto e in manette è finito anche lo stesso Manuel Oxoli, accusato di aver coperto in questi due anni Fernandez durante la sua latitanza.

scompare madre di due bamini

 

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!