Telegram
Telegram

Sta facendo parecchio discutere il commento social di Paolo Sabbadini, membro del direttivo della Lega di Brescia, che ha esultato al mancato patrocinio del Pirellone al Milano Pride scrivendo “Prendetelo in quel posto che tanto vi piace!”. Immediato è arrivato anche un commento del carroccio e in particolare del segretario cittadino Michele Maggi.

“La Lega di Brescia non accetta dichiarazioni e commenti offensivi o lesivi della dignità delle persone – ha detto Maggi – Il dibattito politico può anche essere acceso, ma sempre nel campo del confronto tra idee e valori differenti, non usando l’offesa o l’insulto”.

Arriva quindi una netta presa di distanza da quanto pubblicato da Sabbadini, a cui Maggi aggiunge anche la volontà di “provvedimenti nei suoi confronti”.

Telegram
Telegram

“La Lega – conclude il Segretario – non si riconosce in questa esternazione volgare ed esprime solidarietà nei confronti di tutti coloro che si siano sentiti offesi”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedente“I politici non sono tutti uguali”
Articolo successivoLa positività in Lombardia sfiora il 30%, a Brescia 2.700 casi