Fotolive Gianluca Pavarini
Telegram

La Polizia Locale ha arrestato un pregiudicato di origine tunisina che si aggirava in zona stazione per violenza e resistenza.

Già noto alle forze dell’ordine per spaccio di droga, l’uomo vive abitualmente a Brescia dove era ritornato da poco dopo essersi recato in Spagna per rinnovare il permesso di soggiorno.

Gli agenti della Locale hanno seguito per un po’ i movimenti dell’uomo fra la Stazione, via Vittorio Emanuele II, corso Martiri della Libertà e corso Matteotti, prima di fermarlo per un controllo in piazzale della Repubblica. A quel punto il tunisino ha reagito violentemente insultando i poliziotti e accusandoli di essere razzisti. Successivamente ha tentato di fuggire sputando addosso agli agenti, tirando pugni, testate e spintoni, arrivando pure a mordere la mano di due di loro.

Telegram

Alla fine l’uomo è stato condotto al Comando dove è stato trattenuto in attesa del processo per direttissima.

 

Foto d’archivio.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!