Telegram

E’ passata soltanto una settimana dall’entrata in vigore della “Quota 100” e i bresciani hanno già presentato 230 richieste di accesso alla nuova misura previdenziale.

Numeri da record, se si considera che solo nella giornata di martedì sono piovute negli uffici INPS di Brescia ben 70 richieste. Una vera e propria invasione. “Non ci lasciamo spaventare – commenta il direttore Inps Brescia Mauro Saviano – siamo abituati a lavorare nell’emergenza”.

Emergenza che tra un mese crescerà, quando gli italiani potranno fare richiesta del reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza. Al momento la città ad essere in testa come numero di richieste è Roma, seguita da Napoli e Milano.

Telegram

Tito Boeri ha spiegato che le domande sono partite dal sud perché chi era già senza lavoro ha presentato subito la domanda.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!