Telegram
Telegram

Si scaldano i motori per l’edizione 2020 della fiera di San Faustino e i primi numeri sono già importanti: saranno infatti 602 le bancarelle che giungeranno a Brescia fra meno di una decina di giorni.

Il 25% degli ambulanti proporrà prodotti etnici provenienti da paesi come Marocco e Pakistan, mentre si confermano prodotto leader gli immancabili casalinghi.
Il 6% dei venditori verrà a Brescia per la prima volta, segno di quanto la storica fiera sia nota su tutto il territorio nazionale fungendo da vera e propria calamita.

Sabato 15 scatterà l’ora “x”, ma già dal venerdì bisognerà prestare attenzione specialmente per le vie del centro storico con chiusure e divieti di sosta dalle 22.

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteArtigianato edilizia, rinnovato il contratto. A Brescia riguarda 3000 lavoratori
Articolo successivoCorini, il post: “Mi sarebbe piaciuto continuare ma non è stato possibile”