Telegram

Senza patente e con l’automobile piena di fili di rame, nei guai un ragazzo di origine rumena fermato per un semplice controllo dalla Polizia stradale di Chiari sull’autostrada A35.

Quando la pattuglia ha fermato la Fiat Multipla su cui viaggiava il 27enne, è bastato richiedere i documenti per capire che qualcosa non andava: non aveva infatti una valida giustificazione per circolare quando le norme anti contagio lo imponevano e peggio ancora non aveva mai conseguito la patente di guida.

Da ulteriori controlli attraverso la banca dati, è emerso inoltre che il veicolo era privo di assicurazione e revisione.

Telegram

Questo quadro tutt’altro che lusinghiero ha spinto gli agenti ad approfondire prequisendo il veicolo e all’interno hanno ritrovato (ben nascosti) 600 chili di fili di rame di cui l’uomo non è stato in grado di certificare la provenienza.

Il tutto gli è valso una denuncia a piede libero per ricettazione e una sanzione totale che supera i 6.200 euro.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!