Foto IPP/Matteo Rossetti italy photo press world copyright
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

“Nell’eventualità in cui uno o più calciatori dello stesso Club risultino positivi al virus SARS-CoV-2, la gara sarà regolarmente disputata purché il Club abbia almeno tredici calciatori disponibili (di cui almeno un portiere), e alla condizione che i suddetti calciatori siano, in ogni caso, risultati negativi ai test che precedono la gara in questione”.

Così la Lega di Serie B ha deciso di fare chiarezza sul prosieguo del campionato cadetto alla luce di diatribe e polemiche nella massima categoria.

E nel caso in cui non ci siano i 13 giocatori minimi per disputare il match? Sconfitta a tavolino con 3 goal di scarto, senza però la penalizzazione di un punto.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual

Esiste però una deroga una tantum, un gettone spendibile una sola volta per squadra durante tutto il campionato. Se in un Club si riscontrasse infatti la positività al coronavirus di almeno 8 giocatori (stesso discorso vale per l’isolamento a seguito di un provvedimento delle autorità) vi sarà la possibilità di richiedere con un’istanza il rinvio della prima partita utile.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart