Sognare non costa nulla. Ecco le finali di Champions
Telegram
Telegram

Archiviata la cocente sconfitta di gara 3 costata la cessione dello Scudetto agli avversari di sempre della Pro Recco, l’An Brescia è già pronta a rituffarsi in Champions. Giovedì infatti inizia la final eight di Belgrado e quale modo migliore per risollevare animi e testa se non con la conferma ad alti livelli.

Meglio non pensare che anche in questo caso sono i recchelini a detenere il massimo trofeo continentale, visto che lo scorso anno erano riusciti a battere nella finalissima Budapest. Anche i bresciani però si erano difesi bene riuscendo a strappare il bronzo nella finalina contro Barceloneta.

I leoni di Sandro Bovo apriranno le danze della piscina di Belgrado alle 14.30, l’avversario sarà Hannover. Nel caso in cui entrambe le rappresentative italiane riuscissero a trionfare al primo turno, un tabellone sornione eviterà il derby fino all’eventuale finale rendendo il tutto ancor più emozionante.

Telegram
Telegram

Rispetto al campionato, l’An quest’anno in Europa ha avuto una marcia in più con meno passi falsi. Infatti arriva alla Orlic da prima del suo girone. Ora tutto o quasi si azzera e non sarà un percorso facile, ma sognare è lecito.

Il calendario

Quarti, 2 giugno

14.30 AN Brescia (ITA) v Waspo 98 Hannover (GER)

16.30 Pro Recco (ITA) v Zodiac Atletic Barceloneta (ESP)

18.30 CN Marseille (FRA) v Novi Beograd (SRB)

20.30 FTC-Telekom Budapest (HUN) v Jug Adriatic Osiguranje Dubrovnik (CRO)

Seimifinali, 3 giugno

14.30 Crossover for 5-8th places

16.30 Crossover for 5-8th places

18.30 Semi-final: Brescia/Hannover v Marseille/Novi B.

20.30 Semi-final: Recco/Barceloneta v FTC/Jug

Finali, 4 giugno

12.00 For the 7-8th place

14.00 For the 5-6th place

17.00 Bronze medal match

19.30 Champions League Final

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteVaiolo delle scimmie: primo caso anche a Brescia
Articolo successivoLa Simeoni inaugura il Calvesi: “Quel giorno mi ha cambiato la vita”