Telegram

Il gesto repentino con il quale ha passato “un qualcosa” nelle mani di un amico non è sfuggito ai Carabinieri della Stazione di Darfo Boario Terme che stavano pattugliando la zona del centro cittadino.
I militari hanno bloccato i due ragazzi e dalla perquisizione è emerso che il 15enne, nato in Italia da genitori stranieri, aveva passato al compagno qualche grammo di fumo in cambio di 5 euro.

I Carabinieri hanno quindi voluto approfondire la vicenda e a casa del 15enne hanno trovato altri 15 grammi di hashish, un bilancino di precisione e una serie di foglietti e appunti dove erano stati annotati dati relativi allo spaccio di sostanza stupefacente. I “clienti” erano tutti suoi coetanei.

Il 15enne, fermato nella flagranza del reato, è stato accompagnato a casa ed affidato ai propri genitori. Il Gip del Tribunale per i minorenni di Brescia, ricevuti gli atti, ha convalidato l’operato dei Carabinieri. Ritenendo grave la condotta ha applicato nei suoi confronti gli arresti domiciliari, autorizzandolo ad allontanarsi da casa solo per andare a scuola a Breno.

Telegram

Le indagini dei Carabinieri stanno proseguendo per identificare il suo fornitore

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!