carabinieri-controlli-alcol-patenti

Aveva nascosto in casa e per la precisione in camera da letto circa venti grammi di cocaina, parte della quale già suddivisa in dosi, oltre a una quindicina di grammi di hashish. Nei guai è finito un cittadino tunisino di 20 anni, sprovvisto di permesso di soggiorno e irregolare sul territorio italiano.

I Carabinieri già da qualche giorno sorvegliavano l’appartamento di Darfo Boario Terme in cui il tunisino si trovava, poiché dal suo arrivo si era creato un insolito viavai di persone.

Oltre alla droga, sono stati sequestrati due bilancini di precisione e 250 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Il giovane è quindi stato arrestato e il giudice ha dato il nullaosta alla sua espulsione.

Foto d’archivio.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentePistola nascosta nella cassetta del Wc, 30enne in carcere
Articolo successivoCina: aereo anfibio AG600M si assicura un nuovo ordine