Si trova in carcere a Canton Mombello il 30enne indiano trovato in possesso di una pistola in modo illegale. Tutto è nato da una perquisizione svolta dai Carabinieri a seguito di una lite fra stranieri avvenuta nella bassa Bresciana a fine estate. Uno dei quattro sopralluoghi ha permesso di ritrovare l’arma ben nascosta nella cassetta del wc del sospettato.

Si tratta di una semiautomatica calibro 9 para, con 14 munizioni calibro 9 para e 2 munizioni calibro 9×21. Nell’abitazione in uso all’arrestato sono state inoltre rinvenute e sequestrate anche una pistola scacciacani, una pistola da softair e un giubbetto antiproiettile.

L’uomo, con precedenti, è stato scortato in carcere, dove come detto si trova tutt’ora a seguito dell’udienza del giudice il quale ha disposto la custodia cautelare.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: lanciato un altro satellite spaziale per esperimenti
Articolo successivoSpacciava in una appartamento di Darfo, espulso