Telegram

Spacciava eroina all’interno dell’ex complesso industriale ideal Standard, ma è stato colto in flagrante da una pattuglia di agenti della Polizia Locale di Brescia che era appostata nell’area dismessa.

Insospettita dal via vai di persone la pattuglia aveva deciso di introdursi nel piazzale e osservare di nascosto quanto stessa succedendo. Poco dopo è arrivato un giovane italiano che è entrato nella palazzina e ha iniziato a parlare con un cittadino brasiliano. Al termine della discussione l’italiano ha dato alcune banconote al suo interlocutore che a sua volta gli ha consegnato un involucro bianco e un pezzo di carta stagnola.

Dopo lo scambio, il giovane si è allontanato ed è stato fermato dagli uomini della Polizia Locale che gli hanno sequestrato circa un grammo di eroina.

Telegram

La pattuglia è quindi entrata nel locale da dove l’italiano era appena uscito e ha perquisito il brasiliano, risultato dalle indagini irregolare sul territorio nazionale, e la stanza in cui si trovava. Sopra un tavolino di legno, in un barattolo per gomme da masticare, sono state trovate due confezioni in cellophane bianco contenenti un grammo circa di eroina mentre nella borsa di proprietà del brasiliano e in alcuni libri appoggiati su uno scaffale sono state scoperte banconote per un totale di 675 euro.

Il pusher è stato quindi arrestato ed è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando di via Donegani in attesa del giudizio per direttissima.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!