Telegram

“La Lombardia ha superato il traguardo dei 7 milioni di aderenti alle vaccinazioni. Per la precisione questa mattina il dato si attesta a 7.001.294 adesioni, con il 74% della popolazione vaccinabile che ha ricevuto la prima dose”. Queste sono le parole del vice presidente e assessore regionale al Welfare Letizia Moratti che di fatto ha ufficializzato quanto già previsto sul finire della scorsa settimana.

Ciò significa che, a fronte di una popolazione che si aggira attorno ai 10 milioni di abitanti, oltre il 70% dei lombardi ha prenotato il vaccino. Una volta che queste persone saranno vaccinate sarà di fatto raggiunta la percentuale identificata per la cosiddetta “immunità di comunità”.

“Fa piacere constatare che l’appello rivolto nei giorni scorsi a incrementare le somministrazioni è stato accolto favorevolmente e che i riscontri sono positivi – ha aggiunto Letizia Moratti – I richiami in Lombardia, da inizio settimana, stanno sortendo infatti un effetto positivo: lunedì e martedì le adesioni hanno superato complessivamente quota 47mila”.

Telegram

Per questo da giovedì i centri vaccinali lombardi aumenteranno di 50mila posti le disponibilità complessive per prenotare la prima dose, che verranno effettuate a partire dal 29 luglio, per tutte le fasce di età.

A pochi giorni dall’avvio arrivano anche i primi dati sulle vaccinazioni messe a disposizione per i turisti che decidono di trascorrere le loro vacanze in Lombardia. Servizio attivo dallo scorso 16 luglio, ha già trovato l’adesione di 1.054 persone che potranno ricevere il richiamo durante il loro periodo di permanenza in regione.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!