Telegram

Viaggiavano a bassissima velocità, guardandosi spasmodicamente attorno. Questi comportamenti non sono sfuggiti agli agenti di una pattuglia della polizia stradale di Chiari che ha chiesto a due giovani a bordo di un’automobile di accostare per un controllo.

I sospetti si sono fatti più concreti quando i due, un 20enne e un 23enne, hanno aperto le portiere e sono scesi dalla vettura: il forte odore non poteva che far prevedere la presenza di sostanze stupefacenti. A rendere la situazione ancor più sospettosa sono stati proprio i due ragazzi che alle domande degli agenti non hanno saputo dare una risposta precisa e concorde sulla loro destinazione.

La perquisizione del mezzo ha poi portato alla scoperta di 200 grammi di hashish e 120 euro in banconote di piccolo taglio, ma non è finita qui perché le verifiche si sono poi spostate nelle abitazioni dei due ragazzi a Cellatica. Lì gli agenti hanno sequestrato altre dosi di hashish e marijuana.

Telegram

Inevitabile l’arresto, convalidato dal Giudice per direttissima.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!