Telegram

Non c’è un allenatore, e in realtà non è ancora stato comunicato ufficialmente l’addio di Pep Clotet che però si sa essere ormai lontano dalla panchina delle Rondinelle. Spuntano vari nomi fra cui Liverani, l’onnipresente soluzione interna che porta il nome di Gastaldello e la suggestione Pippo Inzaghi.

In attesa di un nuovo condottiero Cellino sta cercando di costruire la squadra per la nuova stagione con il supporto del nuovo Ds Roberto Gemmi. In periodi di magra come questo, anche per il dorato mondo del calcio, tutto parte dalle cessioni e la società si trova davanti al dentro o fuori per l’attacco fra Donnarumma e Ayè.

Fino a pochi mesi fa sarebbe stata un’eresia, ma oggi non lo è più. Dopo l’ultimo campionato in vantaggio per guidare il reparto avanzato delle rondinelle un altro anno è il francese a scapito del bomber di Torre Annunziata.

Telegram

Intanto chi è ai saluti è Filip Jagiello che è in fase di rientro al Genoa dopo il prestito. Per lui una stagione niente male con 31 presenze e sei gol, ma ora potrebbe attenderlo una stagione da protagonista in A con i liguri. Il centrocampista polacco si è accomiatato ringraziando la piazza con un post su Instagram: “È stata la migliore stagione della mia carriera. A Brescia non ho sprecato nemmeno il più piccolo momento. Abbiamo lottato per qualcosa di bello fino alla fine” ha scritto.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!