Telegram

Un confronto intenso, pieno di ricordi e lotta per la verità. Si può racchiudere così l’incontro tra Manlio Milani e Fiammetta Borsellino, avvenuto mercoledì nel centro parrocchiale di Santa Maria in Silva in via Sardegna.

Due delle pagine più nere della storia del nostro Paese a confronto. L’attentato di Via D’Amelio e la strage di Piazza Loggia. Davanti a centinaia di persone, c’era chi quelle stragi le ha vissute in prima persona. Tra depistaggi, processi non fatti e rifatti, Milani e Borsellino hanno punti in comune di cui parlare. Durante l’incontro il presidente della Casa della Memoria ha affermato di essere disposto a incontrare Tramonte che ora si trova in carcere a Frosinone. Milani ha aggiunto che è solo una questione di tempo per incontrare uno degli artefici della strage che si portò via, tra gli altri, anche la moglie di Milani, Livia Bottardi.

i

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!