Il decimo gruppo del team di medici cinesi martedì ha offerto regali di Natale e controlli medici gratuiti ai bambini di due orfanotrofi nella capitale sud-sudanese di Juba.

Angelo Kenyi Samuel, direttore dell’Orfanotrofio di Juba, ha affermato che la visita dei medici cinesi è stata un sollievo per il pesante fardello di curare gli orfani e per il personale di supporto alle prese con diverse malattie.

“Il decimo gruppo del team di medici cinesi è venuto qui in diverse occasioni per eseguire esami medici”, ha detto Samuel.

Il direttore ha rivelato che la collaborazione di lunga durata che coinvolge l’orfanotrofio e il vicino Juba Teaching and Referral Hospital, dove hanno sede i medici cinesi, ha contribuito a mantenere le visite mediche di routine all’orfanotrofio.

Oltre a fornire visite e cure mediche urgenti, i medici cinesi hanno anche donato latte in polvere, biscotti e medicine per curare ferite, tosse, malaria e tifo.

“Il tempo ora a Juba continua a cambiare; a volte fa molto caldo durante il giorno e fa freddo nelle prime ore del mattino, portando a un’alta incidenza di influenza tra i bambini”, ha detto Samuel.

Hellen Murshal Boro, direttrice esecutiva di Confident Children out of Conflict, ha ringraziato i medici cinesi per aver accettato di fornire all’orfanotrofio medicine e cure essenziali per il tifo, la tosse, l’epilessia e la malnutrizione.

“Qui abbiamo bambini che soffrono di condizioni mediche croniche come l’HIV/AIDS. Quindi, mentre i farmaci per l’AIDS sono gratuiti, le cure per la malaria non lo sono. È necessario sottoporsi a un esame clinico e assumere compresse che sono piuttosto costosi”, ha affermato Boro.

“La maggior parte del nostro budget è destinata all’assistenza sanitaria e la visita dei medici cinesi ci ha fornito abbastanza medicine, evitando di acquistarle dalle farmacie private a costi esorbitanti”, ha aggiunto.

Xu Zhangwei, capo del decimo gruppo del team di medici cinesi, ha affermato di aver deciso di offrire regali di Natale e controlli medici agli orfani come parte della responsabilità sociale e del supporto verso la comunità in cui lavorano.

Dal 2013, l’équipe medica cinese ha offerto servizi medici gratuiti in Sudan del Sud e ha anche fornito potenziamento delle capacità agli operatori sanitari locali e agli studenti di medicina. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAveva rubato 40 tombini, scoperto dai Carabinieri
Articolo successivoLa prima uscita pubblica del Vescovo dopo il trapianto