Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram

Una tragedia che ha strappato un’altra vita sulla strada. Uno schianto che non ha lasciato scampo a Nicolò Baio, 26enne di Lonato che venerdì ha perso la vita dopo aver tamponato un camion con la sua Yamaha 600 in tangenziale a Verona.

Lo scontro fatale è avvenuto alle 13.25 tra lo svincolo della tangenziale sud e il casello di Verona Nord. Nessun dubbio purtroppo sulla dinamica dell’incidente. Baio avrebbe infatti centrato un camion fermo in coda. Un impatto devastante con il 26enne che con il suo corpo ha fatto da scudo alla fidanzata seduta dietro di lui.

Secondo i primi accertamenti, risulta che Baio non avrebbe mai ottenuto la patente di guida della moto e che proprio per questo era già stato multato in passato. La fidanzata di Nicolò Baio, una ragazza di 23 anni anche lei di Lonato, è stata ricoverata all’ospedale di Borgo Trento per una frattura alla mano. Sul posto dopo lo scontro sono arrivate due ambulanze e un’auto medica, ma i soccorsi hanno accertato subito la morte del ragazzo.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual

 

 

 

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram