Telegram
Telegram

Già di per sé è una strada non troppo felice per chi la deve percorrere quotidianamente. Lunghe code o comunque rallentamenti sono all’ordine del giorno, se poi ci si mette anche un’asfaltatura mattutina con conseguente chiusura l’ingorgo è assicurato.

Stiamo parlando della statale 45 bis Gardesana, o per essere più specifici 45 ter che altro non è se non la gamba che risale verso la Val Sabbia. Se ci aggiungiamo che l’asfaltatura mattutina è stata effettuata proprio oggi, il lunedì 12 settembre del pieno rientro a scuola e lavoro, l’addizione è presto fatta.

Una lunghissima coda sulla viabilità ordinaria da Collio di Vobarno e Villanuova per bypassare la chiusura del tratto di tangenziale. Una sorta di viaggio indietro nel tempo quando la statale non esisteva. Lavoratori in viaggio verso gli uffici, genitori verso le scuole e ovviamente mezzi pesanti. Sta di fatto che per fare appena una manciata di chilometri, ci voleva anche mezz’ora a passo d’uomo.

Telegram
Telegram

Dando uno sguardo alla sezione dedicata sul sito dell’Anas, dell’asfaltatura non vi è traccia. Chiamando il servizio clienti il risultato era lo stesso. Sarebbe stato bello capire la causa di una tale decisione, considerando che generalmente tali cantieri vengono organizzati nottetempo. Volendo fare gli avvocati del diavolo possiamo provare ad azzardare un inatteso allungamento dei tempi che ha costretto lo sforamento in mattinata. Sta di fatto che non siamo stati in grado di avere conferme.

Rimane la certezza sull’opportunità di chiudere un’arteria vitale della viabilità della provincia nelle prime ore di un lunedì che già tutti temevano.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteDomani l’ultimo saluto a Florin, morto in un incidente a Montichiari
Articolo successivoTrenord, il “Colleoni”, diesel-elettrico, da oggi sulla Brescia-Parma