Travolto e ucciso in via della Maggia. Una lite degenerata
Telegram

Una lite degenerata. Ci sarebbe questo all’origine dell’investimento mortale a San Polo in via Maggia.
Le indagini sono in corso e in queste ore i Carabinieri stanno ricostruendo quanto accaduto dalle 18 di venerdì sera nel campo di via Borgosatollo.
Una lite familiare tra un bresciano sinti e i parenti rom. Toni che si sarebbero fatti sempre più accesi, la presenza di un coltello e tre persone rimaste ferite. Uno che cerca di allontanarsi di tutta fretta dal campo ma viene inseguito in auto e investito. E rimane ucciso sul colpo.
Sul posto Polizia Locale e Carabinieri. L’identità dell’investitore è nota e poche ore dopo era stato rintracciato dalle forze dell’ordine.
Tanti sono gli aspetti ancora da chiarire e le motivazioni della lite e dell’epilogo dei fatti. Rimane lo shock che di due comunità, di due famiglie e la tensione che rimane alta

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!