Image default
Brescia calcio Notizie Sport

Tremolada, gol d’autore: Palermo recuperato. Brescia ancora primo

Il Brescia esce dallo stadio Renzo Barbera con un punto in tasca ed il primato mantenuto in classifica. La squadra di Eugenio Corini soffre contro il Palermo di Roberto Stellone. Primo tempo di sofferenza per l’undici biancoazzurro privo di Alfredo Donnarumma infortunatosi nel corso della rifinitura. Nei primi 45′ era la squadra di casa, spinta da 25 mila spettatori, a tenere le redini del gioco con Martella ad alzare bandiera bianca per infortunio muscolare. Nella ripresa il Brescia alzava il baricentro cercando di contrastare l’offensiva dei rosanero. Brescia a chiedere un calcio di rigore per un tocco di Rajkovic in area sul piede d’appoggio di Ernesto Torregrossa. Proteste dei giocatori biancoazzurri ma il direttore di gara lasciava proseguire. La risposta dei padroni di casa arrivava con la traversa di Falletti al 55′: saetta che si infrangeva sulla trasversale. La gara rimaneva in equilibrio senza acuti da una parte e dall’altra. Un equilibrio rotto dall’ingresso in campo di Nestorovski: appena entrato l’attaccante di Stellone deviava in rete di testa un pallone da azione d’angolo. Bravo nell’occasione il giocatore del Palermo a eludere la marcatura di Gastaldello. Con la forza d’animo Corini si giocava le ultime carte con Rodriguez e Tremolada in campo per un arrembaggio finale. Proprio i due confezionavano il finale di gara emozionante. Prima Rodriguez sfiorava il gol con un diagonale poi Tremolada confezionava un pallonetto che beffava Brignoli e regalava un punto d’oro alle rondinelle. Brescia ancora imbattuto, undicesimo risultato utile e primato mantenuto